Rubber Wagon Wheel Bumper Plates

Lo stacco da terra, o deadlift, è uno degli esercizi più utilizzati in ambito di allenamento, insieme allo squat. Questo perché comporta un massiccio utilizzo della catena cinetica posteriore, e più nel dettaglio di tutta una serie di muscoli:

  • Glutei
  • Adduttori
  • Erettori spinali
  • Quadricipiti
  • Posteriori della coscia
  • Gran dorsale
  • Trapezio
  • Romboidi
  • Avambracci

Gli stacchi da terra vengono svolti in molti sport differenti, dal powerlifting puro, sino alla preparazione atletica in sport di squadra, sia individuali.

Aspetti critici

Tuttavia, questo esercizio è complesso nella sua semplicità, e per svolgerlo correttamente senza infortunarsi è bene seguire gli step di apprendimento e garantire un sovraccarico progressivo, e non improvviso. Questo perché il nostro corpo deve abituarsi a mantenere una determinata posizione sotto un carico crescente e, se quest’ultimo sarà ingestibile, ne risulterà un probabile infortunio. Alcuni tra aspetti critici degli stacchi da terra sono i seguenti:

  • Difficoltà per i neofiti nel setup, spesso per via della partenza troppo bassa
  • La partenza molto bassa facilità il “far leva” con gli erettori, aumentando il rischio di infortuni
  • Sempre per via della partenza bassa, soggetti con leve lunghe sono svantaggiati nel movimento

Rack Pulls

Proprio per ovviare a queste problematiche, e permettere a tutti di ottenere i benefici degli stacchi da terra, esiste l’esercizio “rack pulls”, ove il bilanciere non parte da terra, ma rispettivamente da dalle sicure del rack.

 Vantaggi

Questa variante permette di usufruire di una partenza rialzata, e quindi agevolare il movimento dello stacco da terra, oltre ad avere i seguenti benefici:

  • Permette di sovraccaricare maggiormente l’esercizio, promuovendo i livelli di forza
  • Migliora lo sticking point degli stacchi da terra, che si verifica in prossimità del ginocchio
  • È un’ottima variante per lavorare maggiormente con gli estensori d’anca (glutei) ed i posteriori della coscia in quanto l’estensione di ginocchio limitata limita l’intervento dei quadricipiti

 Svantaggi

  • La partenza dal rack fa toccare il bilanciere e non i dischi, e questo può comportare una grande perdita di equilibrio per via del rimbalzo e dello spostamento del bilanciere sulle sicure
  • Lo “sbattere” il bilanciere sulle sicure del rack può essere molto pericoloso in quanto, se quest’ultimo non è fissato al terreno, può ribaltarsi addosso all’utente insieme al bilanciere
  • L’impatto sulle sicure avviene nella parte interna del bilanciere, non predisposta a questi traumi, perciò danneggia il bilanciere ed aumenta il rischio di rottura con pericolo di lesioni

Block Pulls

Una variante molto diffusa in ambito powerlifting e olimpico, è quella di utilizzare degli appositi blocchi rialzati. È sicuramente una soluzione migliore rispetto a partire dal rack, tuttavia questi blocchi sono molto ingombranti e pesanti, e perciò è difficile trovarli in una palestra o un centro di personal training.

Inoltre, il fatto di dover preparare il bilanciere, i dischi ed anche dei blocchi, porta l’utente a perdere molto tempo solo per la preparazione di un singolo esercizio, il che può essere frustrante.

Rubber Wagon Wheel Bumper Plates – 9040/30W

Per ovviare a queste problematiche, Sidea ha ideato dei nuovi bumpers che, con un diametro di ben 66cm, permettono di lavorare in completa sicurezza partendo da una posizione rialzata rispetto agli stecchi da terra, senza i pericolosi svantaggi della variante rack pulls e senza dover perdere tempo nella preparazione della postazione a blocchi.

Di fatti, a differenza dei “rack pulls”, i dischi toccano direttamente terra senza causare danni al bilanciere e azzerando i rischi che il peso di quest’ultimo faccia ribaltare il rack. Rispetto ai “block pulls”, invece, permettono un grande risparmio di tempo e di spazio, in quanto non sono necessari blocchi aggiuntivi.

Alcuni tra i molti vantaggi dei Rubber Wagon Wheel Bumper Plates:

  • Facilità nell’apprendimento dello stacco da terra ed il mantenimento della colonna vertebrale neutra
  • Ottimi per sovraccaricare gli stacchi da terra e migliorare lo sticking point
  • Facilità di carico e scarico dei dischi aggiuntivi
  • Occupano lo stesso spazio dei dischi bumpers classici

Inoltre, il fatto che sono costituiti in gomma, e non in metallo, permette di attutire maggiormente l’impatto ed evitare di rovinare la pavimentazione, fattore fondamentale per palestre e studi di personal training.

9040/30W Rubber Wagon Wheel Bumper Plate

181,48 Iva inclusa

Disco diametro 66 cm, peso 30 kg, che unisce le caratteristiche costruttive dei bumper plate in gomma con le misure dei wagon wheel in metallo.

Tolleranza peso: +/-3%

Leggi tutto
davide-arrigoni-glutex-personal-training-studio

 

Davide Arrigoni

  • Esperto in allenamento femminile e bodybuilding
  • Proprietario dello studio di personal training GluteX
  • Laureato in Scienze Motorie ed Elite Trainer ISSA USA
Leggi gli articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Lista di attesa Ti informeremo non appena il prodotto richiesto tornerà disponibile. Lasciaci il tuo indirizzo email per contattarti.