Si-Clubs: attrezzi dalle caratteristiche uniche nel Functional Training

sidea-si-clubs-clava-clubbell
🇬🇧 Read it in English

Se ormai i kettlebell sono diventati attrezzi di utilizzo comune in quasi tutte le palestre e i contesti sportivi, le clave risultano sicuramente ancora per lo più sconosciute e di conseguenza poco apprezzate. Una volta imparato ad utilizzarle però, si è immediatamente in grado di comprendere quanto questi attrezzi possano rivelarsi utili in qualsiasi forma di allenamento e condizionamento fisico, essendo in grado di mostrare limiti dei quali probabilmente non si era nemmeno a conoscenza prima dell’utilizzo.

La massa decentrata rispetto all’impugnatura rende fortemente instabile l’attrezzo. Una prima conseguenza di questa caratteristica è che fin da subito non si ha un’immediata comprensione di come spostarla da terra: istintivamente viene da sollevarla tirandola di braccia, e questo fa percepire un peso strano da gestire, instabile. Per certi aspetti, si rimane sorpresi da quanto possa pesare una Clava di soli 7,5 o 10 kg. Non sapendo come utilizzarla in modo tecnico e proficuo, in genere si prova infatti a gestirla con la forza delle braccia, allo stesso modo di un manubrio.

Un’altra lacuna tecnica che spesso emerge ai primi utilizzi delle clave, è la presa. In certi casi, improvvisamente ci si rende conto di quanto gli avambracci e i muscoli della presa siano poco allenati, tanto da non riuscire a chiudere le dita per ore dopo le prime sessioni. Proprio queste caratteristiche rappresentano però il qualcosa in più dell’allenamento con le clave, rendendo questo attrezzo unico nel suo genere.

Attualmente le clave vanno da 1 kg a 30 kg, range che ne permette l’utilizzo più svariato sia a presa singola che doppia e per ogni livello di preparazione. Per un uomo allenato che è abituato a eseguire lavori di forza con bilancieri pesanti, ad esempio, una clava di 10 kg a presa singola o di 20 kg a presa doppia sono più che sufficienti a consentire incredibili guadagni di forza, stabilità e qualità muscolare. Le clave però non vengono utilizzate solo nei comuni allenamenti estetico-funzionali in palestra: per la loro estrema versatilità trovano applicazioni uniche anche nel campo della prevenzione e riabilitazione, così come nella preparazione atletica.

Le caratteristiche strutturali delle clave ne determinano di riflesso quelle tecniche: il peso è fortemente decentrato rispetto alla porzione della clava dove viene esercitata la presa, molto più di attrezzi come i kettlebell. A differenza di questi ultimi inoltre non c’è una vera e propria impugnatura, bensì una semplice sezione dove applicare grande forza di presa, per poterla mantenere saldamente. Questo diventa fondamentale tanto più considerando che le clave non vengono sollevate, bensì slanciate, per cui prendono grande velocità durante l’esecuzione degli esercizi e solo attraverso un’ottima presa, si evita di perderne il controllo e lanciarle a terra.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Sidea (@sidea_fitness) in data:

Massa decentrata e slancio dell’attrezzo sono i fondamenti dell’allenamento con le clave: questo permette di condizionare contemporaneamente sia la forza della presa, che la stabilità del cingolo scapolare, ma durante la fase di slancio migliora anche la mobilità articolare in decompressione articolare e l’elasticità fasciale in catena muscolare.

Ecco che le clave, opportunamente utilizzate, risultano fondamentali nella prevenzione degli infortuni e anche nel recupero successivo agli stessi. Mobilità, Stabilità, Propriocezione e Coordinazione sono infatti caratteristiche fisiche fondamentali per entrambi questi obiettivi dell’allenamento che ne fanno dei validi strumenti nelle mani di fisioterapisti, riabilitatori e preparatori atletici.

Con le clave si costruiscono spalle forti, stabili e funzionali nei tre piani di movimento, e questo le rende particolarmente indicate per gli sport caratterizzati da veloci e potenti movimenti con le braccia (sport da combattimento, sport di lancio, nuoto, baseball, golf, tennis, volley, arrampicata sportiva, ecc). Detto questo, venendo slanciate attraverso il fulcro motorio delle anche e stabilizzate lungo tutte le traiettorie possibili attraverso il tronco (Core Training), le clave possono produrre benefici utili per tutti gli sport, trovando applicazione nella Preparazione Atletica generale di ogni disciplina sportiva e attraverso delle combinazioni tecniche mirate possono avvicinarsi fortemente anche a diversi gesti tecnici specifici.

In particolare, le clave permettono lavori balistici di slancio nei tre piani di movimento, specie in quello più importante nello sviluppo delle azioni tecniche di tutti gli Sport, il Piano Trasverso. Si tratta del piano di movimento che riveste un ruolo fondamentale sia nella prevenzione di infortuni da trauma indiretto e da stress/sovraccarico disfunzionale, sia nell’incremento della reattività, rapidità, velocità e potenza esecutiva dei gesti specifici (accelerazioni, decelerazioni, cambi di direzione, esecuzioni tecniche sportive specifiche). Avere articolazioni forti, stabili, propriocettive e reattive durante le rotazioni e le torsioni, è la chiave per avere atleti sani ed efficienti per tutta la loro carriera sportiva.

Sebbene possano essere sottovalutate o, per la loro costituzione, possano spaventare, le clave hanno delle caratteristiche uniche che ne fanno degli strumenti straordinari non solo nel Functional Training, ma anche in ogni contesto di training fisico, dalla riabilitazione alla preparazione fisica, passando per il mero fitness estetico.

D’altra parte, solo con una conoscenza ottimale della tecnica esecutiva degli esercizi nel pieno rispetto della Biomeccanica del corpo, e della programmazione dell’allenamento funzionale, si possono ottimizzare le sue straordinarie caratteristiche.

di Emilio Troiano

Master Trainer della WTA International Functional Training Academy

 

NEWSLETTER SIDEA

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie, promozioni ed approfondimenti sul mondo Sidea

La WTA Functional Training Academy forma Trainer sull’utilizzo delle Clave dal 2009, e a partire da Aprile 2019, oltre agli storici corsi di formazione in sede, propone i nuovissimi corsi di formazione Online ricchi di contenuti tecnici pratici (oltre 90 video lezioni, ebook e schede di allenamento), per specializzarsi sull’utilizzo delle Clave in ogni contesto fisico, dalla preparazione atletica alla riabilitazione, fino all’allenamento di gruppo nel Functional Training.

Clicca nel banner sottostante per scoprire il Corso da Istruttore di Clubs Training.

2149-2166 Si-Club black RED KNOB

Si-Club RED KNOB. Attrezzo semplice dalle straordinarie potenzialità allenanti indicato a tutti i livelli di preparazione atletica, riabilitazione e fitness funzionale.

Leggi tutto

2 pensieri su “Si-Clubs: attrezzi dalle caratteristiche uniche nel Functional Training

  1. Pingback: Il Gamma Cast, l’"esercizio principe" del Si-Clubs Training - Sidea Fitness

  2. Pingback: The Si-Club: a functional training tool with unique features - Sidea Fitness

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter!